facebook
youtube
whatsapp
tiktok

Napoli 081 0483915 Whatsapp 3938925139 mocaclima2018@gmail.com

Napoli 081 0483915 Whatsapp 3938925139 mocaclima2018@gmail.com

logo moca clima

Moca Clima

logo moca clima

facebook
youtube
whatsapp
tiktok

Moca Clima

Codice d'errore caldaia VAILLANT

16-12-2019 20:19

Peppe Morra (Moca clima)

CODICI D'ERRORE CALDAIE, codice derrore caldaia vaillant f33, codici d'errore x caldaie vaillant, vaillant errore f28, vaillant errore f22, vaillant errore f26, vaillant errore f25, vaillant errore f24, vaillant errore f23, vaillant codice sf.h, vaillant codice sf.b, vaillant sfh, vaillant sfb, vaillant errore f 14, vaillant codice errore f04, VAILLANT TURBOMAG ERRORE, VAILLANT TURBOMAG ERRORE f13, vaillant tecnoblock non funziona in blocco, caldaia vaillant e19, vaillant codice errore f33, vaillant codice errore s.30,

Codice d'errore caldaia VAILLANT

in questo post trovi i codici d'errore x caldaie vaillant

 

Se hai una tecnoBlock guarda il video
CODICI  D’ERRORE CALDAIA VAILLANT
E01 Mancanza o spegnimento fiamma RESET CALDAIA Utente La fiamma del bruciatore non si è accesa o si è spenta inaspettatamente. leggi questo articolo ti potrebbe essere utile
E02 Intervento termostato di sicurezza RESET CALDAIA Utente La caldaia si è surriscaldata ed è intervenuto il termostato di sicurezza.
E03 Intervento del Fusibile Termico Fumi RIC SERVICE Riservato al Tecnico
E05 Sonda temperatura mandata guasta 
E06 Sonda temperatura sanitaria guasta
E15 Sonda temperatura ritorno riscaldamento guasta
E16 Problema al ventilatore

E18 Carico acqua impianto riscaldamento in corso

E19 Carico acqua non completato nel tempo massimo previsto guarda il video
E21 Bassa pressione acqua nell’impianto (già effettuati 3 caricamenti automatici)
E22 Errore nei dati memorizzati
E24 Intervento termostato sicurezza impianto a pavimento
E31 Errore di comunicazione tra Cronocomando e caldaia 
E33 E 34 Errore di configurazione cablaggio
E35 Rilevamento anomalo fiamma
E38 Sonda temperatura esterna (opzionale) guasta 
E39 Sospetto congelamento
E42 Errore di sistema
E43 Sovratemperat. acqua sul ritorno dell’impianto

F 00   Il codice di errore indica un guasto al sensore della temperatura di mandata 

F 01  Il codice di errore riguarda il sensore di temperatura di ritorno. 

F 02  La caldaia Ecoblock ha un problema con il sensore di carica NTC che può avere un difetto interno,oppure a livello di collegamento elettrico e alimentazion
F 03  La sonda NTC presenta un’anomalia costituita o da un guasto interno, oppure dall’insorgenza di uncorto circuito o dall’interruzione del collegamento.
F 04 (scaldino a gas) errore per mancata accensione, probabile difetto valvola gas/aria/ventilatore
F 05  Difetto all'aspirazione/espulsione fumi ventilatore difettoso o pressostato difettoso

F 10   La sonda della temperatura di mandata è in corto circuito a causa di un corto a livello elettrico, per un danneggiamento dei collegamenti o dell’involucro.

F 11  La sonda di temperatura di ritorno è in corto circuito a causa di problemi elettrici generali, di un guasto al collegamento o al suo involucro.
F 12  È presente un corto circuito a livello del sensore di carica del bollitore e la causa può essere un guasto alla sonda NTC, ai collegamenti o all’involucro. 
 F 13  Può essersi verificato un corto circuito o al sensore di avviamento a caldo, oppure un corto circuitoalla sonda del bollitore.
F 14 ERRORE ALTA TEMPERATURA oltre 90 gradi, controllare il sensore oppure fare il lavaggio chimico.
 F 20  La caldaia Ecoblock va in blocco di sicurezza a causa di un’eccessiva temperatura raggiunta dall’impianto. Può esserci un problema elettrico a livello di sonda NTC, oppure a livello di elettrododi accensione. 
F 22  Il codice di errore indica uno spegnimento (blocco sicurezza) a causa di scarsa pressione dell’acqua.Tutto può essere causato da bassa pressione dell’impianto, dalla presenza di perdite di acqua, da un’anomalia a livello della pompa dell’acqua.
 
F 23  Si attua il blocco di sicurezza a causa di una temperatura eccessiva rilevata: la causa può essereinsita in un blocco improvviso della pompa dell’acqua, in una scarsa potenza della pompa, nella presenza di aria che limita la circolazione di acqua.
 
F 24  Il codice di errore indica un blocco di sicurezza a causa di un innalzamento molto rapido della temperatura a causa di problemi alla pompa dell’acqua, della pressione impianto bassa, dellapresenza di aria nell’impianto.
 
F 25 È in atto un blocco di sicurezza a causa dei fumi di scarico con temperatura troppo elevata.
 

F 26 Il codice indica un malfunzionamento a livello della valvola del Gas. Possono essere incorsi problemi di collegamento, un corto circuito dell’alimentazione elettrica o dei collegamenti.
 
F 27  Si attua un blocco di sicurezza a causa di un errore di rilevamento della fiamma. Umidità o altre anomalie portano le componenti elettroniche ad eseguire falsi rilevamenti.
 
F 28  La caldaia non parte a causa di guasti all’avviamento. L’anomalia può essere determinata da problemi con il gas (scarsa pressione, presenza di aria, ugello intasato, valvola difettosa), oppure a causa di problemi di natura elettrica (corto circuito, ionizzazione interrotta) leggi questo articolo ti potrebbe essere utile
 
F 29  La caldaia non si "riaccende" dopo uno spegnimento improvviso. La causa può essere un problemadi alimentazione di gas, oppure un problema di alimentazione elettrica o di messa a terra della caldaia. leggi questo articolo ti potrebbe essere utile
 
F 32 Il codice di errore interessa il ventilatore che può essere scollegato, risultare in corto o conelettronica guasto. Oppure può essersi presentato un guasto ad esso stesso, oppure il pressostato fumi e' difettoso.
 
F 42 Il problema interessa il Coding Resistor che può presentare un collegamento interrotto. La causa delproblema può essere legata anche ad un guasto al gruppo gas
 
F 52 Sussiste un problema di collegamento del sensore di portata, ma è possibile vi sia un problema di intasamento del medesimo sensore.

 F 53  L’indicazione indica un’anomalia specifica a livello del collegamento del sensore di portata che può segnalare la pressione insufficiente del gas, un intasamento del filtro sotto il cappuccio del tubo di Venturi, un intasamento del sensore di misurazione della portata del tubo Venturi.
 
F 54 Il codice segnala un’anomalia a livello della pressione del Gas all’interno della Caldaia Vaillant Ecoblock. Il problema può essere generato da una scarsa pressione del gas o dalla chiusura delrubinetto del gas.

 F 56  L’anomalia interessa la regolazione del sensore di portata che può essere generato da un guasto della valvola del gas.

 F 57 Questa segnalazione riguarda un problema di mantenimento della modalità comfort da parte della caldaia Vaillant EcoBlock. Il problema può essere risolto verificando il grado di corrosione dell’elettrodo di accensione.
 
F 61 C’è un problema a livello della valvola del gas che può aver subito un corto circuito a livello dei propri collegamenti, un difetto a livello della scarica a massa, un guasto di carattere puramentoelettrico.
 
F 62 È incorso un errore di spegnimento della valvola del gas, in particolare un ritardo nello spegnimento. Tutto può essere generato dall’elettronica o da un guasto insito nella valvola stessa delgas.
 
F 63 Il codice di errore identifica un guasto EEPROM che è di natura prettamente elettronico.

 F 64 C’è un problema elettrico alla sonda NTC che può presentarsi in corto circuito o con un guasto dinatura elettrica.
 
F 65 La caldaia Vaillant Ecoblock ha un problema di temperatura del sistema elettronico: la schedaelettrica e l’impianto elettrico della 
 
F 67 La caldaia ha un problema a livello elettronico che genera un’errata rilevazione della fiamma.
 
F 68 Sussiste un problema di fiamma instabile che può essere collegato ad un guasto o intasamento dell’ugello del gas, alla presenza di aria o di scarsa pressione del gas, ma anche a problemi di alimentazione elettrica dell’elettrodo.

 F 71 La caldaia presenta un errore a livello della sonda della temperatura di mandata. O la sonda non è montata correttamente, oppure è incorso un guasto alla stessa.

 F 72 L’anomalia riguarda la sonda di temperatura di mandata o di ritorno. Il tecnico deve verificare lapresenza di un guasto a causa di un’eccessiva differenza di temperatura tra mandata e ritorno.
 
F 73 - F 74 Sussiste un problema di rilevazione della pressione dell’acqua che risulta elevata o bassa: o è in corto il sensore, oppure questo guasto e deve essere verificato dal tecnico.
 
F 75 Quando la caldaia si avvia, non viene rilevato (come dovrebbe) un aumento della pressione dell’impianto. Questo è imputabile ad un guasto della pompa dell’acqua o del sensore di pressione, ma anche alla eventuale presenza di aria.
 
F 76 Il segnale indica l’entrata in funzione della protezione da surriscaldamento dello scambiatore ed è imputabile o al guasto del fusibile dello stesso, oppure ad un guasto dell’intero scambiatore.

 F 77 Si è presentato un problema a livello della pompa della condensa o dello sportello dei fumi dicombustione.

 F 78 Il segnale indica con precisione una mancanza di comunicazione verso la centraline da parte delsensore in uscita dell’acqua calda.
 
F 80 Si è verificato un corto circuito o l’interruzione del collegamento del sensore di entrata delloscambiatore ed è dovuto ad un difetto della sonda NTC, del suo collegamento.
 
F 81 La caldaia ha la pompa di scarico ActoStor guasta.

 F 83 Viene rilevato un errore a livello di temperatura rilevata tra mandata e ritorno e la causa è insita nel fatto che, probabilmente, non vi è alcun mutamento di temperatura registrato dalla sonda.
 
F 84 Vi sono differenze di temperatura non plausibili tra la mandata e l’uscita dell’acqua: la causa è insita in un problema a livello di sonda di mandata e uscita non più in grado di funzionare correttamente.
 
F 85 La segnalazione riguarda un errore di montaggio delle sonde di temperatura di mandata o di ritorno.

F 90 Il Modulo ActoStor non comunica più con la scheda madre, per cui un tecnico deve eseguire verifiche a livello di collegamenti .

F 91 Si verifica un errore a livello del sensore o dell’attuatore del modulo ActoStor 
 
F 93  La caldaia Vaillant Ecoblock presenta un guasto a livello del gruppo Gas che può avere una combustione erronea, un intasamento al tubo Venturi, un problema all’ugello del gas.
SF.h corisponde alla Modalità spazzacamino riscaldamento (non e' un codice d'errore ma una funzione che usano i tecnici)SF.b corisponde alla Modalità spazzacamino acqua calda (non e' un codice d'errore ma una funzione che usano i tecnici)
                                                                                            SCALDINO TURBOMAG :


Codice F03\F05 Turbomag: POCO OSSIGENO IN CAMERA COMBUSTIONE
Codice F04 Turbomag: mancata accensione ionizzazione elettrodi.
Codice F06 Turbomag: anomalia sonda NTC oppure temperatura troppo alta .
Codice Errore F08 Turbomag: anomalia sonda NTC al bollitore oppure temperatura troppo alta.
Codici Errore F11 e F12 Turbomag: errore elettronico controllare la scheda
Codice Errore F13 Turbomag: presenza di acqua , oppure problema al ventilatore canna fumi.
Codice Errore F14 Turbomag: temperatura dell’acqua interna che ha superato la soglia limite di 95°.
Codice Errore F17 Turbomag: viene rilevata una tensione elettrica bassa, per cui occorre verificare la linea di distribuzione oppure lo stato della scheda madre.
Codice Errore F19 Turbomag: l’elettronica non riceve indicazioni di temperatura relative all’acqua per cui occorre verificare il sensore, il suo stato o il suo cablaggio.
Codice Errore F20 Turbomag: Termostato di alta temperatura in allarme.
Codice Errore F27 Turbomag: indica una fiamma parassita che rimane accesa troppo a lungo, anche dopo l’interruzione della richiesta di acqua calda.
Codice Errore F28 Turbomag: mancata accensione .
Codice Errore F30 Turbomag: sonda solare danneggiato o non rilevato dalla scheda madre (problemi di collegamento)




                                 CALDAIA VAILLANT TURBOBLOCK PLUS






F.0 Sensore temperatura mandata (NTC):NTC difettoso, cavo NTC difettoso, collegamento ad
innesto su NTC difettoso, collegamento ad innesto sul
sistema elettronico difettoso
Cavo del sensore temperatura mandata difettoso, sensore
temperatura mandata difettoso

F.1 Sensore temperatura ritorno (NTC):
NTC difettoso, cavo NTC difettoso, collegamento ad
innesto su NTC difettoso, collegamento ad innesto sul
sistema elettronico difettoso
Cavo del sensore temperatura ritorno difettoso, sensore
temperatura ritorno difettoso

F.5 Interruzione sensore fumi esterno Numero erroneo della variante di caldaia (DSN atmoBLOCK)
F.6 Interruzione sensore fumi interno Numero erroneo della variante di caldaia (DSN atmoBLOCK)
F.10 Corto circuito al sensore di temperatura mandata (< 130 °C) Il collegamento sul sensore presenta una scarica a massa sulla
scatola, sensore difettoso

F.11 Corto circuito al sensore di temperatura ritorno (< 130 °C) Il collegamento sul sensore presenta una scarica a massa sulla
scatola, sensore difettoso

F.20 Limitatore della temperatura di sicurezza scattato Il sensore di mandata non è collegato in modo corretto oppure è
difettoso, la caldaia non si spegne

F.22 Mancanza d'acqua o funzionamento a secco/combustione Troppa poca acqua nell’apparecchio, interruttore mancanza acqua
difettoso, cavo della pompa o dell’interruttore mancanza acqua
difettoso, pompa bloccata o difettosa, potenza della pompa troppo
bassa

F.23 Mancanza d’acqua, differenza di temperatura tra mandata e
ritorno troppo elevata
La pompa si blocca oppure è difettosa, potenza della pompa
troppo bassa

F.24 Mancanza d’acqua, aumento di temperatura troppo rapido La pompa si blocca, potenza minima della pompa, aria nella
caldaia, pressione dell’impianto troppo bassa, NTC di mandata e di
ritorno scambiati

F.26 Assorbimento di corrente del motore passo-passo della
valvola del gas guasto
Motore passo-passo della valvola del gas non collegato, motore
passo-passo della valvola del gas guasto, scheda guasta

F.27 Simulazione fiamma, il segnale di ionizzazione segnala una
fiamma nonostante la valvola gas sia disinserita
Simulazione fiamma, valvole elettromagnetiche gas guaste,
controllo fiamma guasto

F.28 L'apparecchio non si accende: tentativi di accensione
all’avvio falliti
Errori nell’alimentazione del gas, quali:
- contatore gas o pressostato gas difettosi
- aria nel gas
- pressione dinamica del gas troppo ridotta
- rubinetto antincendio scattato
Guasto nella valvola gas (magnete principale gas o operatore
difettoso), errata regolazione del gas, impianto d’accensione
(trasformatore, cavo e connettore d’accensione) guasto,
interruzione della corrente di ionizzazione (cavo, elettrodo), messa
a terra dell’apparecchio errata, sistema elettronico guasto

F.29 La fiamma si spegne durante il servizio e i tentativi
successivi di accensione falliscono
L’alimentazione del gas si interrompe a intervalli, trasformatore
dall’accensione difettosa, messa a terra dell’apparecchio errata

F.33 Il pressostato non scatta.
F.49 Riconoscimento sottotensione eBUS Corto circuito su eBUS, sovraccarico su eBUS oppure 2 fonti di
alimentazione elettrica su eBUS con differente polarità

F.61 Errore nel comando della valvola del gas Corto circuito/collegamento a massa nel gruppo di cavetti di
collegamento alle valvole gas, valvola gas guasta (collegamento a
massa delle bobine), sistema elettronico difettoso



F.62 Ritardo di spegnimento valvola del gas difettoso Valvola del gas non ermetica, sistema elettronico guasto
F.63 EEPROM guasto Sistema elettronico guasto
F.64 Errore sistema elettronico/sensori Sensore di mandata o di ritorno in corto circuito oppure sistema
elettronico difettoso

F.65 Temperatura del sistema elettronico troppo elevata Sistema elettronico troppo caldo a causa di influenze esterne,
sistema elettronico guasto

F.67 Il segnale di ingresso del controllo fiamma si trova al di
fuori del campo limite (0 oppure 5 V)
Sistema elettronico guasto

F.70 Nessuna versione della caldaia valida per il display oppure il
sistema elettronico
Caso di pezzo di ricambio: display e sistema elettronica scambiati
contemporaneamente

F.71 Il sensore di mandata segnala un valore costante Il sensore di mandata è difettoso
F.72 Errore del sensore di mandata e/o sensore di ritorno Sensore mandata e/o sensore ritorno difettosi
F.73 Guasto al sensore di pressione Il cavo che va al sensore pressione acqua è interrotto oppure ha
un corto circuito

F.74 Guasto al sensore pressione acqua Guasto interno al sensore pressione acqua o corto circuito
F.75 Sensore pressione acqua e/o pompa difettoso/a All’accensione della pompa non è stato riconosciuto nessun salto
di pressione

F.77 Pompa scarico condensa guasta. (possibile solo in abbinamento ad un accessorio)


                                              turboBLOCK plus, turboBLOCK :
 

S. 0 Nessun fabbisogno termico


S. 1 Avvio ventilatore


S. 2 Mandata pompa dell'acqua


S. 3 Accensione


S. 4 Funzionamento bruciatore


S. 5 Post-funzionamento ventilatore e pompa dell'acqua


S. 6 Post-funzionamento ventilatore


S 7 Post-funzionamento pompa dell'acqua


S. 8 Blocco bruciatore dopo riscaldamento Indicazioni in modalità mantenimento calore:
 

S.10 Richiesta sanitario (flussometro)


S.11 Avvio ventilatore


S.13 Accensione


S.14 Funzionamento bruciatore


S.15 Post-funzionamento ventilatore e pompa dell'acqua


S.16 Post-funzionamento ventilatore


S.17 Post-funzionamento pompa dell'acqua Indicazioni in modalità di preriscaldamento:


S.20 Funzionamento ad impulsi bollitore attivo


S.21 Avvio ventilatore


S.23 Accensione


S.24 Funzionamento bruciatore


S.25 Post-funzionamento ventilatore e pompa dell'acqua


S.26 Post-funzionamento ventilatore


S.27 Post-funzionamento pompa dell'acqua


S.28 Blocco bruciatore dopo caricamento bollitore Indicazioni di influenze sull’impianto


S.30 Il termostato ambiente blocca il riscaldamento 
S.31 Funzionamento estivo attivo


S.32 Il pressostato non scatta.


S.34 Funzionamento antigelo attivo


S.36 Valore nominale indicato dal regolatore continuo < 20 °C, il termoregolatore esterno blocca il riscaldamento


S.41 Pressione dell’impianto superiore a 2,7 bar


S.42 Sportello fumi aperto (la retrosegnalazione sportello fumi blocca il funzionamento del bruciatore)


S.53 L’apparecchio si trova in attesa di 2,5 minuti per mancanza d’acqua (differenza eccessiva tra mandata e ritorno)


S.54 L’apparecchio si trova in attesa di 20 minuti per mancanza d’acqua (gradiente termico)


S.96 È in corso il test della sonda di ritorno, le richieste di calore sono bloccate


S.97 È in corso i l test sensore di pressione dell’acqua, le richieste di calore sono bloccate
 

S.98 Test del sensore di mandata e ritorno in corso, lerichieste di calore sono bloccate

 

 

 

 

 

vaillant2-1607881475.jpg
Come creare un sito web con Flazio